Tra 70 anni sarà normale morire di caldo

Attualità

Tra 70 anni sarà normale morire di caldo

La superficie terrestre sta accumulando sempre più calore a causa dei cambiamenti climatici. Il detto: “Non esistono più le mezze stagioni” corrisponderà alla realtà dei fatti, se questo trend dovesse proseguire. I gas serra emessi dalle vetture (troppe) in circolazione renderanno l’aria irrespirabile, e tra settanta anni morire a causa delle temperature asfissianti sarà normale.

I decessi per il caldo, secondo le previsioni degli esperti, potrebbero aumentare del 91%. Alla base dello studio i ricercatori americani hanno calcolato i dati delle temperature registrate negli Usa la scorsa estate, che è stata una delle più calde con 37,7 gradi in molte città e ottantadue persone decedute per la calura.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche