Tradizionali matrimoni etiopi

Matrimonio

Tradizionali matrimoni etiopi


I matrimoni si celebrano in modi diversi in tutto il mondo. La celebrazione e l’unione di due persone è una cerimonia ricca di tradizione che solitamente coinvolge le famiglie. Ci sono molti diversi tipi di tradizioni, che sono interpretate in modo diverso da diverse culture. Il popolo etiope celebra i matrimoni con l’onnipresenza di famiglia e tanto cibo, non essendo altro che l’unione di due famiglie in una.

Matrimoni combinati

I matrimoni combinati sono ben accolti in Etiopia, facendo parte della normale tradizione nuziale di questo paese. Nelle aree urbane, questa pratica sta diventando via via meno accettata. Le proposte di matrimonio avvengono in questo modo:i parenti anziani dello sposo va dai parenti anziani della sposa e chiede la sua mano.

Cerimonia

Gli anziani di entrambe le famiglie decidono dove avrà luogo la cerimonia. Il cibo è molto importante nelle cerimonie nuziali etiopi e entrambe le famiglie sono coinvolte nella preparazione di un elaborato banchetto, della birra e del vino.

I piatti a base di carne sono i più popolari.

Influenze occidentali

La Chiesa Ortodossa Etiope ha un rituale che prevede che entrambi gli sposi devono promettere di non divorziare mai. Questa pratica è diventata sempre più rara, da quando sono state introdotte le usanze occidentali. Nelle aree urbane, gli abiti da sposa occidentali e gli smoking vanno per la maggiore.

Nucleo familiare

Il nucleo familiare etiope contiene molte persone. Solitamente, dopo il matrimonio, gli sposi si trasferiscono con la famiglia. L’uomo più anziano è il patriarca ed è considerato come la guida della famiglia. Non tutti gli uomini sono uguali e il neo-marito non è quasi mai il patriarca della sua casa. Le donne hanno la responsabilità dei lavori domestici e dell’allevamento dei figli.

La dote

La famiglia dello sposo tradizionalmente regala a quella della sposa una dote, che può comprendere qualsiasi cosa si abbia a disposizione, incluso bestiame, soldi o altri oggetti di valore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche