Tragedia a Fiumicino: operaio muore schiacciato da un carrello

Cronaca

Tragedia a Fiumicino: operaio muore schiacciato da un carrello

Aeroporto Fiumicino
Aeroporto Fiumicino

Questa sera all’aeroporto di Fiumicino, G.M., operaio quarantenne dipendente della società di handling Aviapartner, è morto durante le operazioni di scarico bagagli di un volo della Tap Air Portugal appena arrivato da Lisbona. Secondo le ultime indiscrezioni, l’uomo sarebbe rimasto schiacciato tra il carrello elevatore e il portellone posteriore dell’aereo. Tuttavia il corpo non sarebbe ancora stato rimosso e al momento le indagini in corso sono coordinate dalla Procura della Repubblica di Repubblica di Civitavecchia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche