Tragedia negli Usa, nonna uccide i due nipotini

Esteri

Tragedia negli Usa, nonna uccide i due nipotini

Avevano solo sei mesi e due anni ma sono stati uccisi. E’ l’epilogo della tragedia avvenuta a Preston, in Connecticut, uccisi dalla nonna dopo averli prelevati dall’asilo nido. Alton e Ashton Perry sono stati trovati senza vita in una macchina all’interno della quale i soccorsi hanno trovato anche la donna senza vita. I piccoli erano scomparsi dopo che la nonna li aveva presi all’asilo ma non aveva mai fatto ritorno a casa. E’ stata una telefonata al 911 a permettere alle forze dell’ordine di trovarli: è stata segnalata un’auto sospetta nelle vicinanze del lago di Isles con dentro tre persone ferite, due delle quali bambini. La donna aveva 47 anni e la figlia le aveva dato il permesso di prendere i bimbi da scuola, pur soffrendo di una psicosi maniaco-depressiva. La proprietaria dell’asilo nido ha spiegato che la donna non ha tradito alcuna agitazione e che tutto sembrava normale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche