Trama del film Il Grande Dittatore COMMENTA  

Trama del film Il Grande Dittatore COMMENTA  

Il Grande Dittatore è un film del 1940 diretto, prodotto e interpretato da Charlie Chaplin.

Durante gli ultimi giorni della prima guerra mondiale un soldato goffo salva la vita del pilota militare Schultz . Purtroppo la loro fuga dal nemico finisce in un incidente grave e il soldato goffo perde i suoi ricordi. Dopo diversi anni in ospedale il paziente che soffre di amnesia viene rilasciato e riapre il suo vecchio negozio di barbiere nel ghetto ebraico . Ma i tempi sono cambiati nel paese di Tomania : il Dittatore Adenoid Hynkel , che sembra accidentalmente molto simile al barbiere, ha posto la sua presa spietata sul paese e il popolo ebraico è in serio pericolo. Un giorno il barbiere si mette nei guai e viene portato davanti a un ufficiale comandante che si rivela essere il suo vecchio compagno Schultz. Così da allora in poi il ghetto gode di una protezione speciale. Nel frattempo il dittatore Hynkel sviluppa grandi progetti , vuole diventare dittatore di tutto il mondo e ha bisogno di un capro espiatorio per il pubblico. Presto Schultz viene arrestato per essere troppo amico degli ebrei e tutti gli ebrei , tranne quelli che sono riusciti a fuggire, sono trasportati nei campi di concentramento . Hynkel ha in programma di occupare l’Ostria e poi espandersi sempre più. Nel frattempo Schultz e il barbiere riescono a fuggire mascherati con delle uniformi militari . Schultz e il barbiere vengono raccolti dalle forze Tomanian e il barbiere si spaccia per il dittatore Hynkel . Il piccolo barbiere ora ha la possibilità di parlare alla gente di Ostria e di tutta la Tomania e tutto il mondo lo ascolta tramite radio con molta attenzione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*