Traslochi Novara: come iniziare a muoversi COMMENTA  

Traslochi Novara: come iniziare a muoversi COMMENTA  

traslochi novara
traslochi novara

Almeno una volta nella vita ci si trova a costretti a traslocare. Pacchi, imballaggi, furgoni e ditte di traslochi. Il tutto condito da frustrazione, stanchezza, voglia di abitare nella casa nuova e malinconia nei confronti di quella che si sta per lasciare. Lasciando da parte tutto il coinvolgimento emotivo che può scaturire, sarebbe buona norma organizzarsi per tempo, soprattutto quando si trasloca in una grande e caotica città come Novara, nella quale ogni spostamento su strada richiede pazienza e tempo a disposizione. Il primo passo verso la nuova abitazione è l’inscatolamento di tutto ciò che si possiede.


 

Traslochi Novara: il materiale da imballaggio

 

Per inscatolare e imballare ogni oggetto occorre usare il materiale giusto. Ogni ditta di traslochi Novara, come pure le altre ditte italiane, propongono nelle loro offerte la fornitura delle scatole e degli altri strumenti di imballaggio. Nulla vieta di procurarsi in altro modo l’occorrente per inscatolare, acquistabile nei supermercati o nei negozi di cancelleria. Che siano forniti dalla ditta di traslochi o siano stati comprati, colui che intende traslocare ha bisogno di alcuni elementi essenziali per imballare. Innanzitutto, gli scatoloni di varie dimensioni. Per gli oggetti comuni le dimensioni più usate si aggirano intorno ai 30/40 centimetri di profondità e ai 40/50 cm di altezza. Oltre alle misure medie, sono utili scatole di grandi dimensioni, adatte soprattutto a contenere vestiti. Per quanto riguarda la resistenza del cartone, questa non deve essere eccessiva, basta anche un livello normale, facendo attenzione, però, a non riempire troppo le scatole meno resistenti. L’importante è fornirsi di scatole in grandi quantità, in quanto possono sempre rivelarsi utili in un trasloco. In secondo luogo, occorre dotarsi di qualche rotolo di nastro da pacchi e di un pennarello indelebile per scrivere sulla scatola cosa contiene. Grande importanza va data alla protezione degli oggetti più fragili. Utile a questo fine è il nastro a bolle d’aria che ben protegge bicchieri, piatti e le altre suppellettili delicate.


 

Traslochi Novara: come inscatolare

 

Una volta dotatisi del materiale da imballaggio fornito dalle ditte di traslochi Novara o comprato, non resta altro che iniziare a inscatolare con metodo. Prima di tutto, non superare i 20 chilogrammi per scatolone, in parte per questioni normative e in parte per evitare inutili sforzi alle persone meno forzute.


Per rendere più ordinato e veloce l’inscatolamento, è utile imballare gli oggetti di una stanza alla volta. Nel caso della cucina, si porranno nello scatolone prima i piatti e poi più in superficie i bicchieri, separando ogni elemento con il nastro pluriball; poi via via si imballeranno tutti gli altri oggetti come pentole e alimenti. Una volta concluso uno scatolone, chiuderlo con il nastro sul quale scrivere il contenuto; scrivere sul nastro e non sulla scatola permette di riutilizzare quest’ultima senza creare confusione con le varie scritte. Ora non resta che trasportare gli scatoloni nella nuova casa.

L'articolo prosegue subito dopo


www.iotrasloco.it è il portale perfetto per questo tipo di servizi

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*