Trattamenti contro il bruxismo COMMENTA  

Trattamenti contro il bruxismo COMMENTA  

Il bruxismo è un termine medico che consiste nel digrignamento dei denti dovuto alla contazione dei muscoli, in special modo durante la notte. Questa condizione è molto comune e se diventa un vero e proprio disturbo  può causare carie, alterazione dei denti, perdita di smalto, problemi di masticazione e dolori alle mascelle.  Le cause di questo “vizio” sono sconosciute ma il dato certo è che bambini e soggetti stressati e ansiogeni sono più a rischio. A volte si ha anche una predisposizione familiare.


Al momento non esistono cure per debellare il bruxsismo, ma esiste uno strumento chiamato bite studiato per proteggere i denti durante il sonno. Il bite può essere duro o morbido e personalizzato in base al soggetto al quale viene presa un’impronta dentaria per ricavare l’apparecchio in laboratorio. Il suo scopo è quello di separare le due arcate dentarie e di consentire alla muscolatura masticatoria di rilassarsi.


 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*