Trattamenti viso giapponese

Style

Trattamenti viso giapponese

Le pietre calde sono usate nei trattamenti giapponesi. In Giappone si sono sviluppati diversi trattamenti per il viso per pulire e rafforzare la pelle. La cultura giapponese risale al 700 A.C., quando le geishe iniziavano a miscelare ingredienti naturali per creare trattamenti per la cura della pelle ricche di vitamine.
1.Tipi
Il massaggio con le pietre comprende pietre piccole e calde su zone specifiche del viso. Altri ingredienti comprendono invece una miscela di ingredienti freschi come tè verde, argilla, fagioli adzuki tritati, oli essenziali puri. Uno dei più insoliti trattamenti utilizzati è a base di escrementi di usignolo polverizzati fino a creare un composto denso che viene applicato sulla pelle.
Benefici
Le pietre calde sono usate per rilassare i muscoli del viso, mentre il tè verde ha delle proprietà antiossidanti, che si crede estragga le tossine dal viso. Il massaggio stimola le cellule del viso che creano un aspetto radioso, mentre gli escrementi di usignolo si crede contengano un ingrediente che ringiovanisce, ammorbidisce e illumina la carnagione.

Curiosità:
Vengono anche applicati sulla pelle bozzoli di baco da seta con le dita per pulire la pelle e riequilibrare i suoi naturali aminoacidi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche