Trattamento per la colite e cibi scatenanti

La colite è una condizione in cui il colon è infiammato. Le cause includono infezioni, cattiva circolazione e reazioni autoimmuni. Le infezioni sono malattie causate dal cibo, mentre un esempio di cattiva circolazione sarebbe colite ischemica, in cui l’intestino può diventare contorto. L’ernia può causare diminuzione del flusso sanguigno. Cause autoimmuno includono malattie infiammatorie intestinali (IBD) o morbo di Crohn.

Leggi anche: Cicinho confessa problemi di alcol: ho visto Gesù


Sintomi
I due principali sintomi della colite sono diarrea e dolori addominali, e altri sintomi includono sangue nelle viscere, bisogno continuo di defecare e febbre o brividi.

Leggi anche: Come leggere etichetta del vino


Il trattamento medico
Gli antibiotici sono a volte prescritti. Nel caso di colite ischemica, i fluidi IV sono tipicamente utilizzati e, talvolta, la chirurgia potrebbe essere necessaria.

Leggi anche: Linea dura a San Dona’


Preoccupazioni sulla nutrizione
Quando la diarrea e/o emorragia si sono verificate, i risultati possono includere disidratazione, squilibrio elettrolitico e deficit nutrizionali.

Cibo comune scatenante
Alcuni dei sintomi sono provocati frequentemente dalla caffeina, bevande gassate, verdure crude, cibi piccanti, cibi ricchi di fibre, alcool, fagioli secchi o legumi, frutta secca, carne, popcorn, zucchero raffinato, cibi con sorbitolo, e – se intollerante al lattosio – latticini.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche: Pisa, ragazzo morto in Piazza Duomo. I passanti danno l’allarme


Altri trattamenti
Altri modi per affrontare la colite includono l’aggiunta di vitamina B12, mangiare piccoli pasti, mangiare yogurt probiotico, tenere un diario alimentare per individuare i cibi che scatenano, consultare un nutrizionista, e esercitare e praticare tecniche di rilassamento.

Leggi anche

birra
Salute

Benefici della birra sulla salute: è migliore del latte

Secondo quanto affermato dall’associazione animalista Peta, la birra risulterebbe essere più salutare del latte. A prima vista, un’affermazione del genere sembrerebbe farvi sorridere e lasciarvi alquanto perplessi, ma secondo questa associazione l’assunzione moderata di alcol non ha degli effetti negativi per la salute, ma anzi fa bene a quest’ultima. Invece, per il latte capita il contrario, che non è una cosa fattibile e semplice consumarlo “responsabilmente". I suoi derivati e il latte stesso danneggiano la vostra salute e provocano delle grandi sofferenze ai miliardi di mucche impiegate nella loro produzione. Il latte e i latticini causerebbero (sempre secondo il parere [...]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*