Travolta dal bus, ora rischia l’amputazione di una gamba

Milano

Travolta dal bus, ora rischia l’amputazione di una gamba

Un incidente forse banale, conseguenza di una caduta, rischia di trasformarsi in una vera e propria tragedia per una donna di 81 anni che, adesso, rischia l’amputazione di una gamba.

La dinamica dei fatti non è ancora stata del tutto chiarita, ma pare che l’anziana stesse salendo – o cercando di salire, forse bussando sulle porte rimaste chiuse – sul filobus numero 92 dell’ATM in viale Umbria, all’angolo con via Tertulliano, a Milano, quando sarebbe scivolata, finendo in parte sotto le ruote del mezzo. Erano circa le 16.40 di giovedì 10 marzo. Il conducente sarebbe ripartito senza accorgersi di quanto accaduto, provocando ferite e contusioni che, al momento, compongono uno stato che i medici del Policlinico Fatebenefratelli, l’ospedale dove la donna è ricoverata, hanno definito “molto grave”. Tuttora la prognosi rimane riservata, ma la donna rischia l’amputazione di una gamba. Sotto choc il conducente del filobus, un uomo di 59 anni.

Delle indagini si sta occupando la polizia stradale di Milano, che dovrà cercare di ricostruire come si siano svolti i fatti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...