Travolto mentre pedala verso Santiago: Muore un pellegrino emiliano COMMENTA  

Travolto mentre pedala verso Santiago: Muore un pellegrino emiliano COMMENTA  

Era partito alla volta di Santiago di Compostela, in sella alla sua fedele biciletta, ma purtroppo non è arrivato alla meta.

Savino Pastore, residente a San Pietro in Casale, era molto noto nel bolognese.

La sua passione per i pellegrinaggi, da svolgersi rigorosamente in bicicletta, gli aveva procurato il soprannome di “cicloturista dei santuari”: nei suo 67 anni di vita, infatti, aveva visitato molti centri religiosi europei.

Mentre pedalava nel centro di Madrid, diretto a Santiago di Compostela, è stato travolto da un mezzo turistico. Inutili i soccorsi dei passanti, che hanno potuto solo accertarne la morte, confermata poco dopo dal medico.

La Guardia civile spagnola ha avuto il triste compito di avvertire la famiglia. Sabrina Frisario, moglie dello sfortunato pellegrino, lo aveva supplicato più volte di porre fine ai suoi viaggi.

L'articolo prosegue subito dopo

Ma lui non poteva rinunciare a una passione che lo faceva sentire vivo, e ha deciso di continuare a viaggiare, fino al tragico esito della sua ultima avventura.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*