Tre giornate di squalifica a Castaignos per lo sputo a Raggi

Inter

Tre giornate di squalifica a Castaignos per lo sputo a Raggi

Prova Tv per Luc Castaignos
Prova Tv per Luc Castaignos

Se Luc Castaignos voleva farsi notare, stavolta c’è riuscito, ma la sua impresa non rimarrà tra quelle memorabili, anzi. Il giocatore interista, nel corso della partita col Bologna, al quarantesimo minuto del secondo tempo, ha infatti sputato verso il difensore del Bologna Raggi, anche se non si sa se lo abbia colto o meno. Il gesto, non notato dall’arbitro, aveva provocato la reazione della panchina bolognese, anche se non aveva comportato provvedimenti immediati. Ci ha però pensato il giudice sportivo, che ha squalificato per tre giornate l’attaccante dell’Inter deliberando la squalifica grazie alla prova tv. Con questo gesto inqualificabile, il giovane attaccante olandese è riuscito a far diventare ancora più deprimente una annata nata male e che ora, alla luce della squalifica e di un comportamento lontano da ogni deontologia sportiva, rischia di diventare del tutto negativa. Sarebbe il caso che qualcuno, all’interno della società, facesse capire a Castaignos che da lui ci si aspetta qualche bella giocata e, magari, qualche rete, non certo atteggiamenti da piccola stellina isterica come quelli mostrati coi petroniani.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche