Tre ore di orgasmo, donna va in ospedale

Donna

Tre ore di orgasmo, donna va in ospedale

orgasmo-ospedale-300x225

Una strana disavventura è capitata ad una donna americana, che ha raccontato la sua storia in un programma televisivo trasmesso dall’emittente TLC il cui titolo in italiano è “Il sesso mi ha mandato al Pronto soccorso”. La donna, abitante di Seattle negli Stati Uniti, ha fatto sesso con il suo compagno Eric una mattina al risveglio, prima di recarsi al lavoro. Quando lui si è alzato dal letto, lei era ancora nel pieno dell’orgasmo e così ha continuato per circa un’ora.

Spaventatasi per quello che stava succedendo, Liz (questo il nome della donna) ha cominciato a scuotersi, a saltellare, a bere acqua e vino per cercare di fermare quello stato di piacere che ormai si era trasformato in uno strano dolore mai provato prima. Giunta al pronto soccorso, i medici non si sono subito resi conto dell’accaduto, pensavano che la donna stesse avendo un travaglio prima di partorire. L’orgasmo ininterrotto di Liz è proseguito per un’altra ora ancora, poi per fortuna è svanito completamente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche