Tredicenne convive con un adulto pregiudicato, i genitori approvano la relazione: arrestati

Cronaca

Tredicenne convive con un adulto pregiudicato, i genitori approvano la relazione: arrestati

Roma – Una storia di degrado con protagonista una ragazzina minore all’epoca dei fatti arriva da Roma. La giovane, dall’età di 13 anni, conviveva con un uomo adulto, pregiudicato. La vicenda è emersa 6 anni fa. Oggi la Corte di Cassazione ha confermato la condanna emessa in appello, nei confronti dei genitori, a tre anni e quattro mesi di reclusione per concorso in violenza sessuale. Come riporta “Il Messaggero”, determinante nella conferma della condanna la testimonianza di una vicina:

parlando con la madre, mi è parso che incentivasse la relazione considerandola «una sorta di sistemazione per la ragazza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Clochard
Roma

Vaticano: clochard allontanati da piazza San Pietro

22 settembre 2017 di Alice Scolamacchia

Gendarmeria vaticana ha allontanato i senzatetto per esigenze di “decoro” pubblico in un luogo frequentato da migliaia di pellegrini e turisti. Il direttore della Sala stampa della Santa Sede: “Questioni di sicurezza”. La sera potranno continuare a dormire sotto portici.