Treni regionali: nuove carrozze e nuovi investimenti COMMENTA  

Treni regionali: nuove carrozze e nuovi investimenti COMMENTA  

 

 

2,5 miliardi di euro. E’ questa la cifra stabilita per i nuovi investimenti per i trasporti a favore dei pendolari del Lazio. A prometterli è l’amministratore delegato delle Ferrovie dello Stato, Mauro Moretti: «Reinvestiamo gli utili registrati in altri settori e con Frecciarossa per destinarli al settore dei pendorali».  Intanto il presidente della Regione Lazio, Renata Polverini annuncia che arriveranno entro il 2013 “75 nuove carrozze per i treni dei pendolari. Inoltre 97 carrozze saranno completamente ristrutturate e 35 saranno sottoposte a ristrutturazione interna”.

Oltre alle 75 nuove carrozze Vivalto e alla ristrutturazione per le carrozze dei convogli ad alta capacità, «arriveranno – ha spiegato Polverini – 11 nuovi convogli metropolitani per il Lazio, che erano bloccati a causa dei problemi con i Fondi per il Tpl. Trovato l’accordo, si è sbloccata la gara». In merito alle tratte su cui saranno messi i nuovi convogli, la presidente ha sottolineato che «esse saranno assegnate a seconda delle esigenze.

Leggi anche: ZTL elettronici attivi a San Lorenzo dal 6 maggio


A noi pendolari, non ci resta che aspettare di vedere i nuovi benefici…

Leggi anche

senzatetto-riconosciuta-a-roma
Roma

Giovane senzatetto avvistata a Roma non è Maddie McCann

Se n'è parlato tutto il giorno e poche ore fa finalmente il mistero è stato risolto. Il padre della giovane senzatetto che per molti assomigliava a Madeleine McCann, la bimba scomparsa in Portogallo nel 2007, ha riconosciuto la giovane; ma la sua identità non è quella di Madeleine: si tratta di Embla Jauhojärvi, una ragazza svedese di 21 anni che il padre ha spiegato soffrire della sindrome di Asperger. La giovane è stata fermata tra le strade del cento storico di Roma da diversi giornalisti, dopo che si era sparsa la voce della sua somiglianza con la bambina scomparsa nel Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*