Tresca tra zia e nipote, scoppia la bufera in famiglia COMMENTA  

Tresca tra zia e nipote, scoppia la bufera in famiglia COMMENTA  

Una vicenda che ha assunto toni piuttosto accesi, quella che ha coinvolto un siciliano di venti anni, giunto a Vicenza per lavoro ed ospite a casa degli zii, sposati con figli. Tra il ragazzo e la  zia di 42 anni è cominciata una storia morbosa, fatta di fugaci incontri sessuali e messaggi dal contenuto parecchio esplicito.


La donna ha inviato spesso al parente immagini che la ritraevano nuda e in pose provocanti. Dopo un po’ di tempo il marito della donna, nonché zio del ragazzo, si è insospettito e si è accorto che tra i due era in atto una tresca sessuale.


Il giovane, accortosi della situazione, ha lasciato la casa degli zii e ha affittato un appartamento da solo in città. Ma nonostante la lontananza e il distacco gli approcci con la zia non sono affatto terminati. Gli incontri tra i due avvenivano spesso nel furgone della ditta che il ragazzo utilizza per lavoro.


Proprio in questo mezzo lo zio è riuscito è filmare un rapporto sessuale tra i due, avvenuto alle 5.30 del mattino. L’uomo ha inviato il video al nipote corredato da minacce: “ti voglio morto”, “sparisci”, “vattene via da Vicenza”.

L'articolo prosegue subito dopo

Il ragazzo ha avvisato la Polizia dell’accaduto e ha denunciato lo zio, che ora dovrà difendersi per ciò che ha fatto.

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. Tresca tra zia e nipote, scoppia la bufera in famiglia | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*