Triage sulla biodiversità: troppo tardi per il Panda

Ambiente

Triage sulla biodiversità: troppo tardi per il Panda


Murray Rudd ha pubblicato questo studio sul Conservation Biology: applicare il triage per salvare la biodiversità del pianeta. Cosa significa? Che suggerisce di concentrare le risorse scientifiche ed economiche per salvaguardare specie animali che abbiano più successo di sopravvivere grazie all’intervento umano. Insomma specie come panda, tigri ed orsi polari sarebbero ormai condannati all’estinzione perchè è troppo tardi per riuscire veramente a salvarle. Anzichè sprecare tempo e soldi per la loro sopravvivenza, meglio concentrarsi su altre specie.

Che nei prossimi decenni è prevista un’ulteriore riduzione della biodiversità è un dato di fatto, perciò l’autore di questo studio propone di sedersi a tavolino e decidere quali specie potranno sopravvivere e quali invece moriranno. Il dato sorprendente è rappresentato dal 60% degli scienziati che su un campione di 600 intervistati, ha risposto positivamente alla proposta di applicare il triage sulle specie in via d’estinzione.

Murray Rudd porta come esempio la tigre, che all’inizio del ‘900 contava 100.000 esemplari solo in India, e nonostante le centinaia di iniziative e investimenti, oggi ne sono rimasti circa 5.000 esemplari in tutto il mondo.

Probabilmente per questo studio non sono stati interpellati gli scienziati del Wwf; l’associazione ambientalista più conosciuta al mondo dovrebbe infatti rinunciare al proprio simbolo identificativo oltre che abbandonare la nuova e numerosa comunità di Panda che è riuscita a ricreare in Cina.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

frangia sfilata
Style

Come tagliare la frangia sfilata

21 settembre 2017 di Notizie

Il taglio di capelli gioca un ruolo fondamentale nelle geometrie del viso e, spesso, siamo piuttosto restii a cambiamenti radicali in fatto di look. Pensare di intervenire solo sulla frangia è un ottimo compromesso per dare nuova luce al viso senza stravolgere la lunghezza dei capelli. Ecco come è possibile realizzare una frangia sfilata in pochi passaggi.