Triboo Media acquista il Gruppo Html.it

Triboo Media acquista il Gruppo Html.it

TRIBOO MEDIA Importante acquisizione: compra Gruppo Html per 10,8 mln

0

Triboo Media sale dell’1% a 5,00 euro dopo avere annunciato l’acquisizione di Gruppo Html, società attiva in Italia nell’editoria sul web. Triboo, che a marzo si è quotata sul segmento Aim di Piazza Affari con un’Ipo che le ha permesso di incassare 24 milioni di euro, è una delle principali aziende italiane indipendenti specializzate nella pubblicità online di ultima generazione.

Gruppo Html, di cui Triboo ha acquistato il 100%, ha realizzato nel 2013 un fatturato consolidato di 5,25 milioni di euro e un Ebitda di 1,4 milioni di euro, con una marginalità operativa del 27%. La posizione finanziaria netta consolidata di Gruppo Html è positiva per 2,1 milioni di euro.

Il controvalore dell’operazione (in termini di equity value) è pari a 10,85 milioni di euro, che Triboo pagherà interamente in contanti. L’accordo prevede una possibile revisione al ribasso del prezzo, qualora al giorno del closing la posizione finanziaria netta positiva di Gruppo Html risultasse inferiore a 2,1 milioni di euro.

L’integrazione operativa dei due gruppi verrà realizzata nel corso del secondo semestre del 2014 e si concluderà nei primi mesi del 2015.

Gruppo Html opera principalmente nel settore dell’editoria online, attraverso nove siti tematici di proprietà, che propongono contenuti editoriali originali ed eterogenei, complementari alle aree editoriali già coperte da Triboo Media, che aggiunge con questa operazione un forte presidio dei settori automotive, tech, food e business attraverso brand editoriali autorevoli e consolidati.

Il network editoriale di Gruppo HTML vanta 22,4 milioni di pagine viste al mese (fonte Audiweb, aprile 2013) e 4,8 milioni di utenti iscritti alle newsletter tematiche.

Inoltre Gruppo Html svolge un’attività di concessionaria pubblicitaria online sui brand di proprietà attraverso la controllata TAG Advertising, contando oltre 200 clienti nel mondo dell’advertising.

La controllata Codebrain, società specializzata nello sviluppo tecnologico per il web e il mobile, rappresenta il terzo business del gruppo.

Il network editoriale di Gruppo HTML vanta 22,4 milioni di pagine viste al mese (fonte Audiweb, aprile 2013) e 4,8 milioni di utenti iscritti alle newsletter tematiche. “Uno degli obiettivi dichiarati della quotazione di Triboo Media su AIM Italia era proprio quello di reperire dal mercato le risorse finanziarie per accelerare la nostra crescita attraverso acquisizioni mirate, puntando su aziende innovative in grado di portare a un livello ancora più alto il nostro modello di business vincente”, ha commentato Alberto Zilli, Amministratore Delegato di Triboo Media.

“Il Gruppo HTML è una realtà snella che negli anni ha dimostrato una notevole capacità di innovazione, immettendo sul mercato prodotti editoriali unici e all’avanguardia. Siamo convinti che questa acquisizione – che avrà ricadute positive sia a livello di ricavi, che di marginalità – ci permetterà anche di creare sinergie vincenti, lungo quelli che consideriamo da sempre i pilastri fondanti della nostra strategia: editoria digitale, advertising e tecnologia. L’operazione consoliderà, inoltre, il posizionamento di Triboo Media tra i leader nel mercato della pubblicità digitale in Italia e darà una notevole spinta anche alla crescita del nostro network di editori affiliati, che potranno beneficiare della condivisione del know-how e di una struttura sempre più completa a supporto”.”Gruppo HTML negli anni si è posizionato in maniera distintiva sia nel mercato del publishing, grazie a un ampio e autorevole network editoriale che va dalla tecnologia all’automotive, sia nel mercato dell’adv online, facendo leva su una società di sviluppo tecnologico interno e sulla propria concessionaria di pubblicità TAG Advertising”, ha dichiarato Massimiliano Valente, Presidente e fondatore di Gruppo HTML.

“L’integrazione con Triboo Media ci consentirà di potenziare ulteriormente i nostri prodotti editoriali e di accelerare il processo di crescita”. “Siamo particolarmente soddisfatti di poter annunciare la prima acquisizione di rilievo a soli tre mesi dalla quotazione in Borsa”, ha commentato Giulio Corno, Presidente di Triboo Media. “Si tratta del primo importante passo che ci consente di anticipare il raggiungimento degli obiettivi di crescita e marginalità in coerenza con la strategia annunciata in occasione del debutto su AIM Italia, volta in particolare sia al rafforzamento del proprio posizionamento competitivo nel settore editoria-publishing, sia alla diversificazione della propria offerta commerciale nel web advertising”. Il fondatore di Gruppo HTML, Massimiliano Valente, entrerà nella compagine azionaria di Triboo Media, acquisendo 247.000 azioni dall’azionista Frachesen Enterprise LP, pari all’1,55% del capitale, per un controvalore di 1,2 milioni di euro, a un prezzo di 4,859 euro per azione, corrispondente alla media ponderata dei prezzi ufficiali registrati dalle azioni ordinarie di Triboo Media su AIM Italia nei 20 giorni di borsa aperta antecedenti il 20 aprile 2014.

A seguito dell’operazione, la quota dell’azionista Frachesen Enterprise LP in Triboo Media passerà dal 5,28% al 3,73%, mentre le quote di Massimiliano Valente manterranno il vincolo di lock-up, già definito al momento della quotazione, della durata di 18 mesi a partire dalla data del 6 marzo 2014. Massimiliano Valente è stato, inoltre, confermato nella carica di amministratore delegato di Gruppo HTML e delle sue controllate ed è previsto il suo ingresso nel Consiglio di Amministrazione di Triboo Media in occasione della prossima Assemblea degli Azionisti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche