Trittico di Antonello da Messina torna al suo splendore COMMENTA  

Trittico di Antonello da Messina torna al suo splendore COMMENTA  

Presso la Galleria degli Uffizi  è stato ricomposto il trittico di Antonello da Messina. Quest’intervento è stato reso possibile grazie ad un accordo siglato lo scorso 23 ottobre tra il MiBACT, la Regione Lombardia  e il Comune di Milano. Tutto questo è stato reso possibile poco prima della fine di Expo 2015.  Si tratta di una bella novità che ha permesso di riportare al vecchio splendore il trittico comprendente la “Madonna col Bambino” e il “San Giovanni Evangelista”, più il “San Benedetto” di proprietà della Regione Lombardia e proveniente dalle Civiche Raccolte d’Arte, Pinacoteca del Castello Sforzesco di Milano. L’occasione è stata l’apertura della  mostra allestita al Museo Bagatti Valsecchi di Milano nell’ambito del programma di Expo in Città. Per l’occasione sono stati esposti sia il trittico che la Madonna di Foppa.

Fonte Foto: artwireless.it

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*