Tropic Thunder sconfigge il Cavaliere Oscuro COMMENTA  

Tropic Thunder sconfigge il Cavaliere Oscuro COMMENTA  

In vetta alla classifica americana c’e’ Tropic Thunder, film diretto da e con Ben Stiller, in programmazione in Italia per la fine di ottobre.
Tropic Thunder ha incassato 26 milioni di dollari al suo primo fine settimana di proiezione, per un totale di 37 milioni di dollari, contro i 16,7 milioni dell’ultimo Batman, che così si vede svanire il primato.

Il suo successo ha stupito tutti, anche i suoi stessi produttori, in quanto una grande campagna di boicottaggio e’ stata lanciata contro questo film ancora prima della sua uscita nelle sale cinematografiche.
Circa una ventina di associazioni americane hanno fortemente criticato il film perché lo accusano di “mettere in ridicolo le persone affette da sindrome di Down”.

Fortunatamente il pubblico americano non si e’ fatto influenzare dalle critiche ed ha risposto affollando le sale cinematografiche.

Il film si basa sulle avventure ridicole di cinque attori, che vanno nel Sud Est asiatico per girare un film sulla guerra in Vietnam ma restano coinvolti nella lotta ai narcotrafficanti.

Gli attori credono che le loro disavventure ed avventure facciano parte del film. Presto però la finzione si trasforma in realtà, ed i cinque attori dovranno affrontare una guerra vera e propria.
L’obiettivo del film e’ stato ben descritto dal New York Times: “La guerra può essere un inferno ma Hollywood può essere anche peggio”.

L'articolo prosegue subito dopo

La trama, infatti, vuole criticare lo sterile ed isterico mondo di Hollywood affollato da superficiali e stupidi figuranti. Lo stesso New York Times definisce il film una parodia ironica ed intelligente dei classici war movies alla “Apocalypse Now”.
Ci sono tutti gli ingredienti giusti per una commedia divertente: personaggi strampalati, esplosioni, teste tagliate e sparatorie a volontà.
La critica ha anche apprezzato gli attori, in particolare Robert Downey jr, eccezionalmente nel ruolo di un nero, e Ben Stiller, sempre molto divertente. Importante anche la presenza di Tom Cruise, camuffato da ubriacone con la pancia.
In Italia Tropic Thunder sarà nei cinema il 24 ottobre, chissà se gli italiani apprezzeranno l’ultimo sforzo cinematografico di Ben Stiller. Il periodo di uscita non e’ forse dei migliori: negli Stati Uniti e’ uscito in agosto, tempo di vacanze al mare e commedie divertenti. In Italia ad ottobre fa freddo, il lavoro e le scuole sono da poco iniziate e tutti fanno il conto alla rovescia per le vacanze natalizie: quindi l’umore non e’ alle stelle.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*