Troppo grasso? Niente viaggio in aereo

Esteri

Troppo grasso? Niente viaggio in aereo

E’ quello che è successo a un ragazzo inglese andato a Chicago per curare l’obesità. Kevin Chenais all’andata è stato imbarcato senza nessun problema in un posto della classe economica di una nota compagnia aerea inglese con i suoi 226 chilogrammi. Il ventiduenne è andato nella clinica per le cure del caso e al ritorno in aeroporto ha subito lo sbarramento. La compagnia aerea avrebbe rifuso i soldi del biglietto e fornito un alloggio, ma il ragazzo è fermo da una settimana in cerca di un possibile ritorno che forse sarà da New York con la Queen Mary 2, ovvero la nave da crociera. Il motivo del non-ritorno con l’aereo sarebbe stato esplicitato al momento dell’imbarco: sei troppo grasso per viaggiare su un nostro aereo. E all’andata allora?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Andrea Paolucci 2643 Articoli
Andrea Paolucci è l'autore di WUH! - Gorilla Sapiens Edizioni http://www.gorillasapiensedizioni.com/libri/wuh
Contact: