Trova un miliardo di lire in cassaforte, ma non valgono nulla

Cronaca

Trova un miliardo di lire in cassaforte, ma non valgono nulla

Avevano acquistato una casa per le vacanze a Malta e poi, non avendo figli, l’hanno lasciata ai parenti in eredità. L’abitazione, ubicata nei pressi della capitale maltese La Valletta, è spettata ad una sorella dei due coniugi, deceduti tra il 2008 e il 2010. La donna non si è mai recata sul posto, neppure a visitare l’appartamento ricevuto in eredità. Lo scorso Natale ha mandato un nipote a dare un’occhiata alla proprietà: e proprio questo ha fatto la strabiliante scoperta di una cassaforte nella quale erano custoditi 990 milioni di vecchie lire, quasi un miliardo.

Purtroppo però alla scoperta è subentrata subito dopo l’amara delusione: essendo in vecchie lire quelle banconote non hanno più valore, il periodo di conversione in euro (di 4 anni) risulta ormai scaduto. Per gli eredi risulta difficoltoso anche spostare i soldi da Malta in Italia. È necessario prima depositarli in banca e successivamente spostarli utilizzando un bonifico. Nessuna banca maltese ha però accettato di depositare la somma, e ora le banconote sono state di nuovo chiuse in una cassetta di sicurezza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche