Trova un preservativo usato nel barattolo di pomodori, risarcita

News

Trova un preservativo usato nel barattolo di pomodori, risarcita

Una donna ha affermato di aver trovato all’interno di un barattolo di pomodori un preservativo usato. Per tale ragione ha intentato una causa di risarcimento contro la Unilever, società che produce marchi come Knorr, Bertolli, Algida e Flora. protagonista dell’insolita vicenda è la signora Cintia Mayerle che ha portato la compagnia davanti alla Suprema Corte del Brasile che ha creduto la donna, nonostante i legali della Unilever hanno spiegato che, viste le tecniche d’inscatolamento, un’eventualità del genere era impossibile. La donna è stata risarcita per danni morali intascando una somma pari a circa 1.400,00 euro. la Unilever è stata multata di una somma pari a circa 4000.00 euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche