Trovare un nuovo equilibrio COMMENTA  

Trovare un nuovo equilibrio COMMENTA  

UAE regulator hosts workshop for national entities on nuclear law1 (1)Oltre sessanta delegati, in rappresentanza di più di venti agenzie governative, federali e locali, sono riuniti in questi giorni ad Abu Dhabi per discutere come implementare al meglio le normative nazionali ed internazionali che governano l’uso pacifico dell’energia nucleare. Temi come sicurezza ambientale e dei lavoratori, salvaguardia, controllo delle esportazioni, gestione dei rifiuti, preparazione alle situazioni di emergenza, responsabilità e compensazione dei danni animeranno la tre giorni di dibattiti.

L’incontro è stato organizzato dall’agenzia degli Emirati Arabi Uniti (EAU) incaricata di gestire il comparto del nucleare, la Federal Authority for Nuclear Regulation (FANR)  insieme alla International Atomic Energy Agency (IAEA) e ha come titolo, appunto, Legal Infrastructure Supporting the Development of a Nuclear Energy Programme (Infrastrutture di legge per lo sviluppo di un programma di energia nucleare).

Ad aprire i lavori, che si tengono presso la Paris-Sorbonne University Abu Dhabi (PSUAD), Hamad Al Ka’abi, rappresentante permanente per il piccolo stato del Golfo presso l’IAEA e Rappresentante speciale per la International Nuclear Cooperation.

“Gli Emirati Arabi Uniti hanno dato speciale importanza ed enfasi al rispetto delle norme internazionali che riffuardano il sistema regolatorio del nuclreare”, ha detto Al Ka’abi durante il suo intervento.

Per il direttore generale del FANR, William D. Travers, “Puntiamo ora alla implementazione di requisiti nazionali ed internazionali insieme ai nostri partner”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*