Dove trovare villaggio di Babbo Natale in Italia

Cultura

Dove trovare villaggio di Babbo Natale in Italia

Siamo abituati a pensarlo immerso nelle letterine nella fredda Lapponia, in Finlandia, ma Babbo Natale abita anche in Italia e vi aspetta ora in molte città

Non solo Rovaniemi: anche in Italia ci sono luoghi in cui Santa Claus ha trovato le sue residenze alternative e si appresta ad incontrare grandi e piccini per far loro provare ancora più profondamente la magia del Natale.

  • MILANO: in programma dal 7 dicembre l’apertura del Darsena Christmas Village, che verrà riproposto dopo il grande successo della prima edizione dell’anno scorso. Fino all’8 gennaio 2017, infatti, i Navigli saranno vestiti a festa, con la porta d’ingresso situata in piazza XXIV Maggio, dalla quale si accederà alla Casa di Babbo Natale, dove i bambini potranno consegnare la loro letterina e fare una foto ricordo. Degni di nota anche la slitta galleggiante di ben 15 metri, il gigantesco abete addobbato alto 12 metri, il Mercatino natalizio dell’artigianato, postazioni per degustazione di street food, il presepe subacqueo della Canottieri San Cristoforo e uno speciale igloo romantico, in cui scambiarsi dolci baci sotto il vischio.
  • RIVA DEL GARDA (TN): Oltre ai popolarissimi Mercatini, il Trentino vi attende anche in riva al Lago di Garda con la Casa di Babbo Natale, costruita all’interno della Rocca e aperta fino al 30 dicembre 2016.

    Per le famiglie che decidono di passare il fine settimana nella cittadina rivierasca, sarà possibile iscrivere i propri bambini minori di 12 anni all’esclusiva Accademia degli Elfi, per imparare a diventare veri e propri aiutanti di Santa Claus. Per tutte le altre iniziative in programma alla Rocca, ci sarà da pagare un biglietto d’ingresso, tranne per i piccoli fino a 2 anni che entreranno gratuitamente.

  • ORNAVASSO (VB): Ormai da anni un vero e proprio punto di riferimento, la Vera Grotta di Babbo Natale vi aspetta anche nel 2016. Dopo essere entrati nel parco dei Twergi, i magici gnomi della montagna, si passa in una lunga galleria e si sbuca in una meravigliosa caverna rivestita di marmo rosa, dove Babbo Natale ascolterà i desideri di tutti i bambini, lasciando loro anche un regalo. Quest’anno, la grotta è aperta mercoledì 7 (Sant’Ambrogio), giovedì 8 (Immacolata), venerdì 9, sabato 10, domenica 11, sabato 17, domenica 18, venerdì 23, sabato 24, lunedì 26 (Santo Stefano), martedì 27 e mercoledì 28 dicembre, dalle 9.30 alle 19.30.

    Biglietto full 15 euro + 1 euro di prevendita, dai 3 anni di età in su (per i piccolissimi, ingresso gratuito); Biglietto sfilata + Parco e Musical 12 Euro + 1 euro di prevendita.

  • RIVOLI (TO): il grande villaggio nella cittadina del torinese si estende da piazza Martiti della Libertà a Piazza Matteotti, coinvolgendo tutto il centro storico: è possibile pattinare su un laghetto ghiacciato e visitare i bellissimi mercatini, mentre i più piccoli potranno interagire con Babbo Natale grazie a laboratori gratuiti ed animazione ad hoc. Il villaggio è aperto tutti i giorni e, in particolare, dal lunedì al venerdì, il 25 dicembre e l’1 gennaio, dalle 15.00 alle 19.00; il sabato e la domenica ed i giorni 8-9-24-26 e 31 dicembre e il 6 gennaio dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00. C’è anche un itinerario preciso da seguire su una speciale mappa, che ad ogni tappa darà diritto ad un timbro apposto da un simpatico elfo: completato tutto il giro, si avrà diritto ad un omaggio.

    La renna-cometa è la mascotte 2016, riprodotta in simpatici peluche acquistabili dal Punto Info in piazza Martiri e alla Casa Verde di via Piol.

  • GOVONE (CN): restiamo in Piemonte per il Magico Paese di Natale nell’antico borgo che fa parte dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO. Oltre ad un grande Mercatino per accontentare anche i visitatori più esigenti, con una vasta gamma di prodotti dell’artigianato ed ingegno locali, immancabile anche la succursale della Casa di Babbo Natale, in cui si potrà entrare scortati da un elfo e si potrà assistere a bellissimi spettacoli, messi in scena da compagnie di attori professionisti.
  • MONTECATINI TERME (PT): mai come in questa location, unire l’utile al dilettevole è praticamente d’obbligo! I grandi, infatti, si potranno rilassare in uno delle più prestigiose stazioni termali d’Italia e poi affrontare più serenamente la folla che si riverserà al Castello delle Terme Tamerici che a dicembre diventa la dimora di Babbo Natale, con tantissimi eventi e laboratori dedicati ai bambini.
  • ROMA: la Capitale presenterà la propria offerta natalizia proprio in collaborazione con la stessa organizzazione di Montecatini, presso il suggestivo Castello di Lunghezza, fino al 26 dicembre.

    Il villaggio natalizio è già aperto nei weekend e dal 23 dicembre al giorno di Santo Stefano, invece, vi attende tutti i giorni.

  • MONTEPULCIANO (SI): nel cuore della Toscana, fino all’8 gennaio 2017, sarà allestito un vero e proprio paesello natalizio, con mercatini, cavalcate sui pony, pista di pattinaggio sul ghiaccio e la fabbrica dei giocattoli, visitabile all’interno del Castello di Babbo Natale. Gli orari di accesso sono: 7 dicembre dalle 14.30 alle 19.00; 8-9-10-11, il 16-17-18, il 22-23-24 e 26 dicembre dalle 10.30 alle 19.00: dal 27 dicembre 2016 all’8 gennaio 2017, dalle 14.30 alle 19.00, ad esclusione del giorno dell’Epifania, in cui si potrà entrare già dalle 10.30 del mattino.
  • MARTINA FRANCA (TA): apre il 7 dicembre il villaggio natalizio nel centro storico della cittadina pugliese. Sarà a disposizione dei visitatori un simpatico trenino per fare il giro del paese e vederne tutte le bellezze, per poi arrivare ad incontrare Santa Claus, consegnare di persona la propria letterina e farsi immortalare in una splendida foto ricordo.

    Il Villaggio rimarrà allestito fino al 6 gennaio 2017.

  • FUORIGROTTA (NA): presso la Mostra Oltremare, nel padiglione di Fuorigrotta (n.10), si estenderà il villaggio di Babbo Natale 2016, su una superficie di circa 5000 metri quadrati. Diversi gli eventi in programma e gli spazi dedicati al gioco ed ai laboratori per i più piccoli.
  • CATANIA: della stessa organizzazione, anche il Santa Claus Etna Village, presso Etnafiere a Piano Tavola (CT). Anche per i bimbi siciliani, quindi, un’imperdibile occasione per conoscere Babbo Natale ed interagire con lui, per un’esperienza che si rivelerà davvero indimenticabile!
  • SAN SPERATE (CA) : anche la Sardegna ha il suo Villaggio di Babbo Natale, che sarà aperto l’8, 10, 11, 17, 18 dicembre 2016. L’evento è curato ed organizzato dall’Associazione socio-culturale Art&Venti, in collaborazione con l’amministrazione comunale. San Sperate è praticamente un paese-museo e proprio presso l’area museale di via Roma, gli elfi allestiranno tutta una serie di iniziative che coinvolgeranno artigiani, fabbricanti di giocattoli, teatranti e musicisti, oltre alle volontarie dell’Associazione Randagino Serramanna che porteranno con loro i cuccioli in cerca di adozione.

    Le manifestazioni si svolgeranno con ingresso gratuito dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 20.00.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

regali di fidanzamento algerini
Cultura

Tradizionali regali di fidanzamento algerini

22 settembre 2017 di Notizie

Studiare le tradizioni di un Paese significa capirne la cultura. E le celebrazioni di nozze sono sempre un momento per osservarle al meglio. Scopriamo insieme quali sono i tipici regali di fidanzamento algerini.