Trovata a Milano una necropoli cristiana

Storia

Trovata a Milano una necropoli cristiana

Durante gli scavi per la realizzazione di un parcheggio sotterraneo accanto alla Basilica di Sant’Ambrogio a Milano sono stati rinvenuti dei resti umani. Subito sono state fermate le ruspe per permettere alla Società lombarda di archeologia di fotografare e catalogare i reperti. Probabilmente fanno parte di alcune sepolture della necropoli sottostante la basilica, risalente all’incirca al IV secolo dopo Cristo e dove sarebbero stati sepolti i primi martiri cristiani della regione. Fu proprio per questo che nel 374 Sant’Ambrogio, allora vescovo di Milano, decise di erigere sul quel luogo la sua Basilica Martyrum, nucleo originario di quella che è l’odierna basilica a lui dedicata. Il comitato “Salva la piazza”, già da tempo contrario ai lavori, ha chiesto nuovamente al comune di fermare il progetto alla luce delle recenti scoperte, ma pare che l’intenzione sia quella di continuare ugualmente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche