Truffa bancomat: risucchiate tessere e mai più riprese

Style

Truffa bancomat: risucchiate tessere e mai più riprese

Truffa bancomat: risucchiate tessere e mai più riprese
Truffa bancomat: risucchiate tessere e mai più riprese

Le truffe sono sempre in agguato. Ecco la nuova truffa dei bancomat ritirati nelle aree prelievi.

Negli ultimi giorni si sta diffondendo questa nuova truffa a danno dei possessori di carte di credito bancomat. In diverse zone della città di Napoli, infatti la polizia dopo aver ricevuto numerose denunce ha avviato una indagine.

La truffa si consuma negli sportelli presenti all’interno degli istituti di credito. Quando gli utenti si recano all’interno della banca devono inserire la tessera per la porta automatica. All’uscita dovranno premere un pulsante. I truffatori però hanno posizionato un altro apparecchio dove bisogna inserire la tessera. Una volta introdotta la tessera, il meccanismo consegnerà un’altra tessera, però scaduta.

Le indagini della Polizia, hanno evidenziato che i malviventi hanno pensato proprio a tutto. Infatti per far sì che la persona truffata non si accorga che la tessera è diversa, mettono fretta all’uscita. Questo infatti è un ulteriore trucchetto, per sviare l’attenzione dell’utente, il quale nelle fretta non si accorge che il bancomat non è il suo.

Una volta che il bancomat entra in possesso dei truffatori, viene sottratto il pin e gli utenti ignari iniziano a trovare ammanchi sul conto.

In che modo i delinquenti riescano a entrare in possesso dei codici pin è ancora un mistero.

Le truffe denunciate per carte di credito e bancomat sono all’ordine del giorno. Le truffe sono molto più frequenti on line, dove è facile cadere vittima di malintenzionati. Infatti spesso mail contenenti siti a cui collegarsi, nascondono truffe. Si chiede all’utente di inserire i propri codici ed avviene la truffa.

Di solito le mail e i siti sono contraffatti in modo perfetto, tanto da sembrare originali. vengono usati loghi delle poste o della banca, indirizzi di posta elettronica simili. Bisogna prestare molta attenzione sia quando si ricevono mail sia quando si naviga su siti di e-commerce.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

shatush rosa
Moda

Shatush rosa pastello: come fare

25 settembre 2017 di Notizie

Se vuoi provare il rosa sui capelli, uno shatush rosa pastello è l’ideale per tutti i colori di capelli, dal biondo al nero. Scopriamo insieme come farlo.