Trump presidente sarebbe un disastro, Sanders appoggia Clinton COMMENTA  

Trump presidente sarebbe un disastro, Sanders appoggia Clinton COMMENTA  

trump

Il senatore socialista Bernie Sanders appoggia per la prima volta Hillary Clinton: Trump presidente sarebbe un disastro per questo paese.

Tutti contro Trump. Il momento della sfida finale per la Casa Bianca si avvicina e Bernie Sanders abbandona i panni dello sfidante per vestire quelli dell’alleato di Hillary Clinton.


Lavorare per il Partito Democratico

Ormai tramontata la possibilità di ottenere la nomination fra i democratici, Bernie Sanders ha deciso di non abbandonare il campo, fornendo anzi all’ex avversaria Hillary Clinton tutto l’appoggio possibile. In vista dello scontro finale per l’elezione a prossimo presidente degli Stati Uniti, il senatore del Vermont ha dichiarato che lavorerà per rendere il Partito Democratico il più forte possibile.


Pieno appoggio a Hillary Clinton

“Il mio ruolo” ha affermato Sanders in un’intervista alla Msnbc, “è combattere per una piattaforma che sia il più forte possibile alla convention democratica di Filadelfia” prevista alla fine di luglio, lavorando fianco a fianco con Hillary Clinton allo scopo di sconfiggere il candidato repubblicano Donald Trump.

“Farò di tutto perché Trump venga sconfitto” ha proseguito Sanders, “perché se fosse eletto presidente sarebbe un disastro per questo Paese”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*