Tunisia, smantellate cellule terroristi. A Madhia e Kebili, 6 gli arresti

News

Tunisia, smantellate cellule terroristi. A Madhia e Kebili, 6 gli arresti

Tunisia, smantellate cellule terroristi. A Madhia e Kebili, 6 gli arresti
Tunisia, smantellate cellule terroristi. A Madhia e Kebili, 6 gli arresti

Tunisia, smantellate cellule terroristi. A Madhia e Kebili, 6 gli arresti. Prosegue incessantemente l’attività antiterrorismo in Tunisia. Le Unità di sicurezza tunisine hanno smantellato altre due cellule jihadiste a Mahdia e Kebili, arrestando in tutto sei persone con l’accusa di appartenere ad una organizzazione terroristica. Lo ha reso noto il ministero dell’Interno di Tunisi in un comunicato, specificando che la prima cellula, formata da tre persone, era specializzata nel reclutamento di giovani studenti della regione, mentre la seconda stava pianificando attentati a agenti di polizia e soldati dell’esercito di stanza a Kébili.

Ricordiamo che già da mesi in Tunisia, in una zona confinante con la Libia, si sta compiendo una vastissima operazione antiterrorismo che ha portato finora all’uccisione di 55 miliziani dell’Isis e all’arresto di 52 jihadisti che rappresentano per i servizi segreti una miniera di informazioni importantissima. Lo aveva annunciato nel mese di Marzo il premier tunisino, Habib Essid, precisando che l’operazione era ancora in corso.

Dagli interrogatori degli arrestati erano emersi elementi utili alle indagini e alla scoperta di altri depositi di armi, aveva aggiunto il premier. Il 7 marzo scorso, l’area e la città di Ben Guerdane erano state teatro di un tentativo fallito di conquista da parte dello Stato islamico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche