Turchia, ragazza diciannovenne partecipa ad un talent in tv: le sparano in testa

Attualità

Turchia, ragazza diciannovenne partecipa ad un talent in tv: le sparano in testa

TURCHIA – Restano ancora particolarmente gravi le condizioni di salute di Mutlu Kaya, la ragazza diciannovenne che domenica scorsa, nella propria abitazione, durante la notte, ha ricevuto colpi di pistola alla testa.

Da quanto appreso, le autorità di polizia turche, avrebbero fermato nella giornata odierna, tre persone sospettate di essere responsabili dell’aggressione. Tra di esse anche l’ex fidanzato della ragazza. In base a quanto dichiarato dalle agenzie di stampa, si tratterebbe di una sorta di atto punitivo, in quanto la famiglia della giovane era contraria alla sua partecipazione ad un talent show musicale.

L’ex fidanzato, avrebbe dichiarato alla polizia di non essere tra gli autori del tentato omicidio e si è espresso nel seguente modo: “Ero contrario alla sua partecipazione al talent show ma non le ho sparato. Io l’amo”

Le minacce di morte per Mutlu Kaya sarebbero iniziate, però, qualche giorno dopo il 30 marzo, ovvero dopo che la giovane avesse accettato la proposta della nota cantante turca Sibel Can, di prendere parte al cast del talent show.

Sembrerebbe che le intimidazioni provenissero dalla famiglia paterna e che la ragazza avrebbe dichiarato ai responsabili della trasmissione di aver “paura” e che “l’avrebbero uccisa”.

Luigi Cacciatori

1 Trackback & Pingback

  1. Turchia, ragazza diciannovenne partecipa ad un talent in tv: le sparano in testa | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche