Turchia, scontri a Istanbul

Esteri

Turchia, scontri a Istanbul

La Turchia scende in piazza contro il Governo, si moltiplicano gli scontri tra la polizia e i manifestanti. Tra i feriti, che sono un migliaio, quattro hanno perso del tutto la vista, altri sono stati raggiunti dai candelotti lanciati dagli agenti ad altezza d’uomo. Le manifestazioni contro Erdogan vengono duramente represse dalla polizia turca, che fino ad ora ha arrestato circa novecento persone, alcune delle quali sono state già rilasciate.

Le manifestazioni si sono infiammate a causa del progetto di un grandissimo centro commerciale da costruire all’interno del parco Gezi (al centro di Istanbul) e poi si sono diramate in tutta la nazione, diventando vere e proprie manifestazioni antigovernative.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...