Turismo sessuale con bambini, cresce tra gli italiani

Attualità

Turismo sessuale con bambini, cresce tra gli italiani

Cresce esponenzialmente il turismo sessuale con i bambini, un fenomeno che oggi è diventato un vero e proprio business seguito anche da decine di migliaia di italiani. Oggi infatti sono circa 80mila gli italiani che viaggiano raggiungendo Paesi come Brasile, Kenya, Colombia o Repubblica Dominicana, per cercare bambini con i quali avere rapporti sessuali. I dati, in crescita, sono stati diffusi da Ecpat, che si batte in 70 Paesi del mondo contro lo sfruttamento sessuale dei bambini. I dati, nel caso dell’Italia, sono spaventosamente alti, portando il Paese al pari di altri stati come Stati Uniti, Francia e Germania. Ma chi pratica questo tipo di ‘turismo’? secondo l’Ecpat il turista sessuale ha un’età compresa ra i 20 e i 40 anni ma è molto difficile inquadrarne la posizione sociale: si va dai ricchi ai poveri, dai single agli sposati, da persone che hanno disagi socio-economici ad altri che invece non hanno alcun problema e sono semplicemente in cerca di emozioni forti.

Il mercato del sesso di conseguenze cresce coinvolgento sempre più minorenni, tanto che annualmente vengono ‘venduti’ circa 15mila bambini di età compresa tra i 12 e i 14 anni.

Secondo il presidente di Ecpat Italia Marco Scarpati, queste persone vengono definite “travelling sex offender” poichè abusano di bambini solo quando viaggiano mentre a casa non avrebbero mai

questo tipo di comportamenti. Tra i Paesi più ‘gettonati’, il più a rischio a certamente il Kenya, dove un numero compreso tra 10 e 15 mila bambine sono coinvolte nella prositituzione occasionale mentre ben 3mila sono coinvolte nella prostituzione a tempo pieno. Il turismo sessuale interessa anche la Repubblica Dominicana, con almeno 25mila bambini sfruttati sessualmente e il Brasile, con oltre 50 mila bambini, costretti ad avere rapporti sessuali con adulti. Il mercato del sesso pare si intensifichi nel corso dei grandi eventi, pertanto a rischio è il periodo dei mondiali di calcio 2014 in programma in Brasile.
http://www.activism.com/it_IT/petizione/basta-allo-sfruttamento-sessuale-dei-minori-nel-turismo/44423

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche