Tutti i testi Emis Killa COMMENTA  

Tutti i testi Emis Killa COMMENTA  

untitled (213)

Emiliano Rudolf Giambelli è il vero nome di Emis Killa, un rapper nato a Vimercate, in provincia di Milano, il 14 novembre 1989. E’ considerato come uno dei migliori rapper e talenti della scena hip hop italiana.


Tra i suoi singles:

2012 – Cashwoman

2012 – Parole di ghiaccio

2012 – Dietro front (feat Fabri Fibra)

2012 – Cocktailz

2012 – Se il mondo fosse (feat J-Ax Club Dogo, Marracash)

2012 – Sulla Luna

2013 – Vampiri

2013 – Wow

Ecco il testo di Parole di giaccio, canzone con cui il pubblico italiano ha imparato a conoscerlo.


Rit: Fuori quanto è brutto il tempo però si è calmato il vento il mio sguardo è meno freddo questo inverno sta finendo. Ogni cosa c’ha il suo tempo chi ha pazienza ne uscirà vado avanti e non ci penso questo inverno passerà.


 

Strofa 1: Oggi è domenica e tu gridi isterica e io qui col viso caldo per le botte mentre nel mio cuore nevica quando ti ho detto:”una come te non mi merita” ero ubriaco ma mi hanno insegnato che “in vino veritas” Dove la trovi la voglia di amare? Guardare il paradiso da fuori senza poterci entrare,parole d’amore,parole amare le prime sono sempre più rare e tu continui ad urlare che non sono più piaciuto ai tuoi dimenticandoti che tutto ciò è piaciuto a noi, e ora la rabbia mi imbocca di cattiverie mentre lanci i piatti io prendo a calci le sedie grido:”Fatti vedere!” Non ti fa bene ciò che sono, non c’è coppia perfetta, perchè nessuno è perfetto da solo. Oggi c’è un bel cielo aperto ma io non esco perchè porto solo il freddo come in inverno.

L'articolo prosegue subito dopo


Rit: Fuori quanto è brutto il tempo però si è calmato il vento il mio sguardo è meno freddo questo inverno sta finendo. Ogni cosa c’ha il suo tempo chi ha pazienza ne uscirà vado avanti e non ci penso questo inverno passerà.

Strofa 2: Nella testa c’ho le immagini di quando stavi ancora qui mentre cancello le tue immagini dal mio pc L’attrazione non è sempre amore come dicono due calamite uguali a volte si respingono E a volte vincono gli errori se servono a imparare tu sei solo uno sbaglio da non rifare tolgo la vibrazione al cellulare quando dormo così se mi chiami con te in un sogno non me ne accorgo Morto,dentro,innamorato di un ricordo lottano ragione e sentimento vorrei dimenticarti al mio risveglio come “Memento” quando dico che ora penso solo a me mento. Certo,tu mi pensi,io ti penso ma se una storia non ha fine non ha senso penso,che pure in questo inferno con certe parole di ghiaccio ti perdo come d’inverno.

Rit: Fuori quanto è brutto il tempo però si è calmato il vento il mio sguardo è meno freddo questo inverno sta finendo. Ogni cosa c’ha il suo tempo chi ha pazienza ne uscirà vado avanti e non ci penso questo inverno passerà.

Strofa 3: I discorsi freddi che fai si scioglierebbero nel calore di un abbraccio,lo sai… e noi,fino a poco fa ci credevamo grandi ma mo,siamo esposti ai bei ricordi mentre grandinano E finchè dura mi accontento quando un cielo bello arriva al culmine seguito dal maltempo e così è stato, è stato un colpo di fulmine ma adesso dai tuoi occhi sta piovendo. Una nuvola che non si sfoga, resta nera,tutto passa in fretta come una nuvola passeggera e stasera,cuore in gola, orti con le lenzuola fredde come la stagnola perchè dormi sola. Vola in alto con la testa e stai con i piedi a terra dopo la tempesta ci sarà la calma tutto fermo,baby, goditi il silenzio anche questo inverno sta finendo.

Rit X2: Fuori quanto è brutto il tempo però si è calmato il vento il mio sguardo è meno freddo questo inverno sta finendo. Ogni cosa c’ha il suo tempo chi ha pazienza ne uscirà vado avanti e non ci penso questo inverno passerà.

Leggi qui: http://www.rnbjunk.com/testo-parole-di-ghiaccio-emis-killa-241/#ixzz2rzu299le

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*