Ubriaco su aereo, passeggero legato e imbavagliato

Esteri

Ubriaco su aereo, passeggero legato e imbavagliato

Ha bevuto un’intera bottiglia di alcol acquistata al duty free e poi, ubriaco a bordo dell’aereo, ha iniziato a sbraitare e sputare contro passeggeri e personale di bordo. Per queste ragioni un passeggero islandese di 46 anni è stato legato al sedile e imbavagliato con lo scotch, come testimoniato da un’immagine diffusa nelle ultime ore da alcune testate come il Daily News. L’episodio si è verificato su un volo proveniente da Reykyavik e diretto a New York.

Come raccontato dai testimoni l’uomo era ubriaco e quando ha iniziato a diventare manesco tentando di soffocare un passeggero gridando “l‘aereo si sta schiantando“, è stato imbavagliato e legato al sedile da equipaggio e alcuni passeggeri. L’episodio è stato confermato dalla compagnia aerea Icelandic Air, che non ha reso note le generalità del passeggero. Giunti a New York l’uomo, scortato dalla Polizia, è stato portato in ospedale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche