Uccide famiglia a colpi d’ascia, 14enne a processo COMMENTA  

Uccide famiglia a colpi d’ascia, 14enne a processo COMMENTA  

A soli 14 anni ha letteralmente massacrato a colpi d’ascia madre, nonna, fratellino di sette anni e la sorellina di sette mesi. E’ accaduto in Sudafrica dove oggi si è aperto, davanti al tribunale di Benoni, il processo contro il ragazzino, colplevole di aver ucciso i familiari mentre stavano dormendo.

E’ accaduto lo scorso venerdì a Etwatwa Rand, una bidonville della regione di Johannesburg: con un ascia ha ucciso la mamma di 42 anni e la nonna di 58; poi si è scagliato contro due dei suoi fratelli, i più piccoli mentre le due sorelle di 8 e 9 anni sono riuscite a fuggire, dando l’allarme.

Non è ancora chiaro per quali ragioni il 14enne abbia compiuto tale gesto: ora è ricoverato per test psichiatrici e all’udienza non era presente. Secondo alcuni testimoni, nonostante la giovane età, avrebbe un passato legato alla tossicodipendenza.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*