Uccide il padre che si era rifiutato di andare al battesimo del nipote

Calatafimi Segesta (Trapani) – Un uomo di 82 anni è stato ucciso con un bastone. La vittima si chiamava Michele Di Bartolo, 82 anni. A confessare l’omicidio è stato il figlio della vittima, Lorenzo Di Bartolo.

Leggi anche: Verranno acquistati più mezzi per la Circumetnea

L’omicidio è scaturito in seguito a un litigio. Pare che la vittima non volesse presenziare al battesimo del nipote. Secondo altre voci, invece, alla base del litigio ci sarebbe lo sperpero del denaro che la vittima faceva, per lo più speso con prostitute.

Leggi anche: Dopo la sconfitta il Catania chiude le porte

Il figlio ha raccontato che non immaginava di aver ucciso il padre, pensava di averlo semplicemente tramortito.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*