Uccide la madre poi tenta di suicidarsi

Sardegna

Uccide la madre poi tenta di suicidarsi

Una terribile tragedia ha colpito stamani la comunità del paese di Mandas, in provincia di Cagliari. Un uomo, Ivan Putzu di 33 anni, ha ucciso la madre – Maura Carta, 58 anni – e ha poi tentato il suicidio.

L’uomo, che aveva già precedenti per violenza in famiglia, ha ucciso la madre colpendola con violenza più volte al capo. Il giovane subito dopo ha tentato di suicidarsi, senza riuscirci. Ora è ricoverato all’ospedale Brotzu di Cagliari.

Sul posto sono arrivati i carabinieri della Compagnia di Dolianova.

”E’ una tragedia annunciata – ha riferito all’Adnkronos il sindaco di Mandas, Umberto Oppus Questa persona doveva essere presa e curata in un centro specialistico, non abbandonata. Queste persone non possono essere abbandonate da lungaggini burocratiche medico-legali. Ora noi in paese piangiamo la madre, ma per i medici e magistrati sarà solo un omicidio come un numero”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*