Uccide la moglie a colpi di martello davanti ai figli COMMENTA  

Uccide la moglie a colpi di martello davanti ai figli COMMENTA  

rapina in posta e fuga con auto della polizia con due ostaggi

Un ennesimo femminicidio funesta il nostro Paese: stavolta il tragico episodio è avvenuto a Colleferro, nei pressi di Roma, dove un uomo di 53 anni, Eraldo Marchetti, sottufficiale dell’Aeronautica ha ucciso la moglie di 47 anni, l’insegnante Maria Manciocco, durante una lite nella loro casa. Sembra che la coppia stava per separarsi, quindi le liti erano diventate all’ordine del giorno.


A dare l’allarme sono stati proprio di due figli gemelli della coppia, di nove anni, che hanno assistito alla lite e al suo tragico epilogo, quando il padre ha preso un martello e ha colpito la moglie per quattro volte sulla testa. I bambini hanno avvisato i parenti, e poi questi hanno chiamato il 118.


La povera donna è morta poco dopo il trasporto in ospedale, uccisa dai colpi letali del martello sulla testa. Anche i vicini di casa, interrogati dalla polizia che sta indagando sull’accaduto, hanno riferito che spesso sentivano la coppia litigare, e che forse il motivo delle frequenti  liti era la gelosia di lui, visto che la moglie era una donna molto avvenente.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*