Uccise dopo violenze e angherie

Cronaca

Uccise dopo violenze e angherie

Non ce l’ha fatta Ilaria Pagliarulo, la ragazza di 20 anni ferita a colpi di arma da fuoco, due volte, dal compagno di 24 anni una settimana fa a Statte, nel tarantino. E’ morta all’ospedale di Taranto dopo 7 giorni di agonia. La giovane era vittima di angherie e percosse da parte del compagno ma non aveva mai sporto denuncia.

Vicenda analoga a Villacidro, nella provincia del Medio Campidano, in Sardegna, dove una ragazza di 26 anni è stata trovata strangolata. In questo caso però la giovane aveva più volte denunciato le vessazioni dell’ex fidanzato. Ad avvertire i carabinieri proprio quest’ultimo, 36 anni, che al telefono ha minacciato di suicidarsi. E’ stato poi trovato e arrestato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...