Uccise il figlio adottivo di 5 anni, la moglie torna con il marito killer - Notizie.it
Uccise il figlio adottivo di 5 anni, la moglie torna con il marito killer
News

Uccise il figlio adottivo di 5 anni, la moglie torna con il marito killer

E’ passato un anno da quel giorno, il 18 Luglio 2014, quando Massimo Maravalle, in preda ad un raptus di violenza e follia, uccise il figlio adottivo di cinque anni soffocandolo mentre dormiva. La moglie Patrizia Silvestri, a distanza di un anno, vuole ricominciare con lui e tornare a viverci insieme. L’uomo da poco tempo è tornato a piede libero dopo che i giudici lo hanno ritenuto “non pericoloso”. Così la donna giustifica la sua intenzione di tornare a vivere con il marito killer: “L’ho perdonato, non era lui in quel momento. Ora proviamo a ricominciare insieme”.

La perizia effettuata sul tecnico informatico lo ha ritenuto “incapace di intendere e di volere al momento in cui ha commesso l’assassinio”: in base a tale assunto, il gip di Pescara ha disposto per lui la libertà vigilata. L’uomo dovrà però recarsi due volte alla settimana in un centro di salute mentale per essere seguito nel suo percorso di recupero.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche