Uccise madre e fratello: Erika De Nardo trova lavoro a tempo di record COMMENTA  

Uccise madre e fratello: Erika De Nardo trova lavoro a tempo di record COMMENTA  

20130116-093955.jpg

Erika De Nardo è salita agli onori della cronaca per aver ucciso la madre e il suo fratellino nel 2001, nella sua tristemente nota casa di Novi Ligure.

La giovane donna ha scontato la sua penna e, attraverso il quotidiano “La Stampa” aveva lanciato un appello. Voleva un lavoro. Si è fatto avanti Flavio Di Vittorio, un imprenditore di Rieti che ha offerto alla giovane un posto di segretaria.

Per adesso si tratterebbe di un contratto a termine ma non è escluso che possa diventare a tempo indeterminato.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*