Ucciso dalla lapide della suocera mentre decorava il cimitero di famiglia COMMENTA  

Ucciso dalla lapide della suocera mentre decorava il cimitero di famiglia COMMENTA  

Un uomo che stava decorando la tomba di famiglia ieri mattina è stato ucciso da una lapide che gli è caduta sulla sua testa.

Stephen Woytack, 74 anni, andava sempre insieme alla moglie al Cimitero di San Giuseppe a Scranton, Pennsylvania ogni anno per decorare la tomba di famiglia in tempo per Pasqua.


Ma la polizia afferma che mentre il signor Woytack era inginocchiato accanto alla tomba della suocera la lapide gli cadde in testa, uccidendolo all’istante.


‘E’ inimmaginabile pensare che la visita di una coppia fedele alla tomba dei propri cari in previsione della celebrazione della Pasqua sarebbe potuta finire in modo così tragico, ‘ha detto il Vescovo Joseph Bambera della diocesi di Scranton.


‘I nostri pensieri e preghiere sono con il defunto e la sua famiglia.’

Il signor Woytack sarà sepolto nello stesso cimitero e la sua tomba sarà proprio di fronte alla lapide che lo ha ucciso.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*