Ucciso e mutilato imam sunnita siriano COMMENTA  

Ucciso e mutilato imam sunnita siriano COMMENTA  

Nuovo omicidio ad Aleppo: la vittima è un imam sunnita siriano, considerato vicino al regime di Damasco. Il corpo dell’uomo, una volta ucciso, è stato anche mutilato dai ribello.

La notizia è stata confermata dall’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus) e dall’agenzia ufficiale Sana. L’imam ucciso sarebbe, secondo quanto riferito dalle fonti, Hasan Safieddin della moschea al Hassan di Shaykh Maqsud, quartiere di Aleppo: dopo essere stato ucciso, il suo corpo è stato trascinato per le vie del quartiere.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*