Udine: suicida titolare di un negozio di armi COMMENTA  

Udine: suicida titolare di un negozio di armi COMMENTA  

Udine – Un uomo di 61 anni si è tolto la vita oggi pomeriggio, sparandosi due copi di pistola. La vittima si chiamava Alessio Tardivello, co-titolare di un negozio di armi in via Monzambano, l’ A&T Custom srl. Prima di suicidarsi l’uomo è entrato nel suo negozio e ha preso una sedia e due pistole poi, si è diretto all’esterno. Una volta fuori il commerciante si è sparato con entrambe le armi, al cuore e alla tempia. Un ciclista che passava da quelle parti ha udito gli spari e si è accorto del cadavere in strada. L’uomo ha lasciato una lettera alla famiglia dove spiegava di essere fortemente indebitato.


 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*