Ufficializzato il gemellaggio tra i giovani dell’Anga Cuneo e quelli di Cosenza

Attualità

Ufficializzato il gemellaggio tra i giovani dell’Anga Cuneo e quelli di Cosenza

Dal 22 al 24 febbraio scorso una delegazione dell’Anga di Cuneo, composta dai vicepresidenti Davide Cravero, Alberto Giordano e dal consigliere Vincenzo Pecchenino, è stata in Calabria per ricambiare la visita effettuata dall’Anga Cosenza lo scorso novembre, con la volontà di rafforzare lo spirito di collaborazione e amicizia nato dopo il primo incontro. Durante il soggiorno è stato ufficializzato il gemellaggio tra le sezioni di Cuneo e Cosenza, che porterà a collaborazioni anche nella vendita di prodotti tipici dei due territori.
In provincia di Vibo Valentia, la delegazione ha potuto visitare alcune realtà locali come l’azienda olivicola del presidente Anga Vibo Valentia, Annamaria Cortose, e un’azienda ad indirizzo zootecnico da latte. Ha fatto seguito un incontro regionale dove si sono messe a confronto la realtà agricola cuneesi e quella calabresi: “Anche se la distanza che ci divide è molta e le produzioni sono diverse come il territorio dove si opera, le problematiche ci accomunano – ha commentato Davide Cravero -; abbiamo le stesse difficoltà a collocare il prodotto sul mercato, una volta collocato non sempre è monetizzato a dovere, per poter produrre un qualsiasi prodotto bisogna adempiere a molta burocrazia, se poi parliamo di accesso al credito per finanziare e migliorare le nostre aziende non sempre è così facile ottenerlo”.

In Calabria la delegazione ha potuto visitare anche alcune realtà in provincia di Cosenza, come l’azienda del vicepresidente dell’Anga Cosenza, Elio Perciaccante, e quella del presidente dell’Anga Cosenza, Gabriella Martilotti, specializzata in agrumi, oltre a quella di Nicola Romano, che produce salumi freschi e stagionati di solo suino nero calabrese allevato in azienda allo stato brado.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche