Ultimi giorni da sfruttare per gli incentivi sull'acquisto dei veicoli elettrici - Notizie.it
Ultimi giorni da sfruttare per gli incentivi sull’acquisto dei veicoli elettrici
Modena

Ultimi giorni da sfruttare per gli incentivi sull’acquisto dei veicoli elettrici

ncentivi comunali per l’acquisto dei veicoli elettrici: dal primo gennaio 2011, riduzione dal 35% al 14%. Dal 3 novembre, è possibile ottenere un contributo statale.
L’Amministrazione comunale ha deciso di ridurre il contributo per l’acquisto dei veicoli elettrici dall’attuale 35% al 14%, con efficacia dal primo gennaio 2011. L’iniziativa rientra fra le misure di contenimento delle spese in concomitanza con la riduzione delle disponibilità finanziarie sul bilancio comunale per il prossimo anno.
Sono stati ridotti anche i tetti contributivi massimi da riconoscere ai cittadini che documentano l’acquisto dei mezzi elettrici:
a) da € 361,52 ad € 145,00? velocipedi a pedalata assistita da motore elettrico a 2/3/4 ruote??b) da € 129,11 ad € 52,00? tecnologie per l’elettrificazione dei velocipedi a 2/3/4 ruote in grado di trasformarli in veicoli a pedalata assistita??c) da € 774,69 ad € 310,00? ciclomotori a 2 ruote a trazione elettrica??d) da € 2.582,28 ad € 1.033,00? ciclomotori a 3/4 ruote a trazione elettrica??e) da € 5.164,57 ad € 2.066,00? autoveicoli elettrici??f) ==
g) da € 5.164,57 ad € 2.066,00? autoveicoli e mezzi di trasporto merci fino a 35 ql a trazione elettrica
h) da € 77,47 ad € 31,00? accumulatori e motori elettrici, apparecchiature per la ricarica degli accumulatori per i veicoli rientranti nelle categorie a-g.

È importante ricordare che -dal 3 novembre 2010- anche lo Stato eroga incentivi per l’acquisto di veicoli elettrici (pari al 20% del prezzo di vendita). In questo caso, e per tutto il periodo di validità dell’iniziativa statale, la regolamentazione comunale prevede che -pur possibile- il cumulo dei due contributi non debba superare la soglia massima del 35%, comportando un’adeguata riduzione di quello cittadino.

?Con un’avvertenza: il contributo comunale si dimezza nel caso si decida di non acquisire l’incentivo statale.
L’iniziativa di sostenere la diffusione dei veicoli elettrici fu assunta dal Comune esattamente 10 anni fa, nell’intento di promuovere la mobilità sostenibile e la riduzione delle emissioni inquinanti. Da allora, è stato erogato quasi un milione di euro a supporto dell’acquisto di circa 4.000 mezzi elettrici, che rappresentano una quota significativa della mobilità urbana e che hanno consentito di realizzare importanti riduzioni dell’inquinamento da traffico.
Fino al 31/12/2010 sono da considerarsi validi i contributi comunali erogati nella misura massima del 35% sul prezzo di acquisto dei veicoli elettrici.
( comunicazione tratta dal sito ufficiale del Comune di Modena )

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*