Un bel “vaffa” nel pieno della diretta Rai 1: Elisa Eloardi è in imbarazzo

News

Un bel “vaffa” nel pieno della diretta Rai 1: Elisa Eloardi è in imbarazzo

elisa

A Tempo&Denaro, la trasmissione che conduce Elisa Eloardi su Rai 1, mentre stavano dando dei consigli su come cucinare le lasagne in maniera impeccabile e sulle cartelle di Equitalia arriva un “Vaffa”

Una telefonata che paralizza lo studio, un bel “vaffa” nel cuore della diretta, episodio accaduto lo scorso 23 febbraio alla trasmissione ‘Tempo&Denaro‘, il programma di consigli e sui diritti dei consumatori. Un programma che ha una linea diretta con l’avvocato Angelo Greco, linea in cui l’avvocato risponde in tempo reale attraverso le chiamate al numero verde, a tutti coloro si trovano in difficoltà con il fisco. Nel mentre di una telefonata però, un certo Michele urlando esordisce così: “Avvocato – grida questo signore in diretta -, senta! Io sono Michele C.! Vaff…..o, buffoni!”.

Un minuto di imbarazzo i studio soprattutto per l’avvocato Greco e per la conduttrice, per Elisa Eloardi che sente il dovere di fare una dichiarazione: “Purtroppo esistono anche queste persone, andiamo avanti con il nostro programma…

Giustamente – Elisa cerca una giustificazione all’accaduto e prosegue – il nostro sportello è aperto, voi potete interagire con noi e quindi andiamo avanti…”.

Un episodio che però la conduttrice non ha ancora digerito e che ha voluto infatti citare in uno dei suoi tanti tweet che posta. L‘Eloardi ha quindi così scritto: “La consulenza gratuita del nostro avvocato oggi è stata negata- per colpa di un pazzo – a persone che ne avevano bisogno. Peccato”. Un pazzo dunque, o almeno così è passato gli occhi della conduttrice del programma Rai 1. Un episodio che può accadere quando si lavora in diretta, ma che fino ad allora, ancora, non era ami accaduto.

Ecco qualche commento a caldo:

  • da punire penalmente sto idiota. tanto è stato talmente scemo che ha dato le proprie generalita. Che sfigato di merda.
  • agirete in qualche modo verso questo pazzo?
  • avanti con il vostro lavoro sempre dalla parte dei cittadini bravi
  • non c’è più rispetto per chi lavora seriamente

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Chiara Cichero 1240 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.