Un breve allenamento che potete fare sulla spiaggia COMMENTA  

Un breve allenamento che potete fare sulla spiaggia COMMENTA  

Essere in vacanza e lontani dalla palestra non significa che dovete saltare i vostri allenamenti. Infatti, la spiaggia offre un ambiente diverso per provare nuovi esercizi e tonificare i vostri muscoli in modo differente. Ricordate di coprirvi, applicare la crema solare e portare della quantità extra di acqua con voi e sarete pronti a iniziare il vostro allenamento sulla spiaggia.

Mentre siete in vacanza, è importante continuare il vostro programma di fitness, ma ci sono probabilmente cose più interessanti che vi piacerebbe fossero fatte. Il seguente allenamento può essere condensato in 20 minuti (incluso riscaldamento e raffreddamento), mentre allenate i vostri grandi gruppi muscolari. Fornire il beneficio di un allenamento efficace in un breve lasso di tempo, vi lascerà con molto più tempo per godervi la vostra vacanza.

È importante fare il riscaldamento prima di iniziare un allenamento e fare gli esercizi sulla spiaggia non fa eccezione. Il riscaldamento riduce i rischi di lesione, scioglie lentamente il corpo con gli esercizi e permette al sangue che circola di riscaldare i muscoli.

Iniziate con i piedi allargati alla stessa distanza  delle anche, e le ginocchia leggermente piegate. Fate un respiro profondo mentre alzate le braccia sulla testa. Poi, espirate lentamente quando portate le braccia sui fianchi. Ripetete due volte. Camminate lentamente lungo la spiaggia per cinque minuti per completare il vostro allenamento.

L'articolo prosegue subito dopo

Affondi

È importante che mentre fate gli affondi siate sicuri che la parte alta del vostro corpo sia diritta, le vostre spalle siano dietro e il vostro mento alto. Passo avanti su una gamba sola, abbassate i fianchi fino a quando entrambe le ginocchia saranno piegate a formare un angolo di 90°. Il ginocchio anteriore deve essere direttamente sopra la vostra caviglia. Lentamente tornate indietro alla vostra posizione di partenza e ripetete il tutto per un totale di venti volte, dieci per ogni gamba.

Squat

Tenete i vostri piedi distanti tanto quanto la larghezza delle spalle. Piegate le braccia e posizionate le mani strette a pugno all’incirca all’altezza delle spalle. Tenete il petto in su come quando vi abbassate per lo squat. Piegate le ginocchia fino a quando le cosce saranno parallele al pavimento. Alzate le braccia sulla testa appena tornate alla posizione iniziale. Ripetete venti volte. Questo esercizio può anche essere fatto con dei pesi nelle mani.

Simulazione di corsa

In piedi, alzate il ginocchio sinistro appena sotto il livello della vita, muovete in avanti il braccio  destro piegato e, come il ginocchio sinistro scende, muovete indietro il braccio destro. Ripetete con braccio e gamba opposti. Questo esercizio simula la corsa senza mettere troppa pressione sulle ginocchia. Completate cinquanta passi.

Addominali

Sdraiatevi sulla schiena con le ginocchia piegate. Posizionate le mani dietro la testa, non il collo, e alzate la vostra testa fino alle ginocchia. Tenete un po’ della vostra schiena contro il pavimento e sollevate il vostro baricentro. Non tirate su la testa con le mani. Mantenete uno spazio tra mento e petto in ogni momento. Lentamente tornate a terra e ripetete venti volte.

Raffreddamento

Camminate lentamente lungo la spiaggia per cinque minuti per raffreddarvi. Potete spendere un po’ di questo tempo per allungare i vostri muscoli. Fate questo molto delicatamente senza tirare troppo.

Fare il vostro allenamento sulla spiaggia può essere tonificante e può fornirvi di energia per il resto della giornata. Vale la pena mantenere una routine, una volta che uno l’ha stabilita, anche se la vacanza sembra portare la routine ad una sosta. Con un piccolo adattamento, potete portare con voi quella routine, beneficiando il vostro corpo e tonificando la vostra risorsa di energia da usare mentre siete via.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*