Un grattacielo può produrre cibo ed energia a chilometri zero

Guide

Un grattacielo può produrre cibo ed energia a chilometri zero

urban-skyfarm-by-aprili-design-studio9

Nelle grandi metropoli contemporanee sta diventando un problema sempre più pressante quello di trovare risorse che siano sufficienti a tutti. Il suolo è ormai sfruttato in ogni suo centimetro, e i fabbisogni della popolazione aumentano anzichè diminuire.

Così, un gruppo di architetti di New York, traendo spunto dal progetto della prima Vertical Farm (fattoria verticale) che si sta realizzando in Svezia all’interno di un grattacielo, ha stilato un progetto molto discusso, ma che ha già vinto molti importanti premi di settore.

Si chiama Urban Skyfarm, e si tratta di un avveniristico edificio che ha la forma di un albero. Nelle intenzioni dei progettisti, le radici sono le fondamenta; il tronco i locali destinati ad ospitare uffici; i rami ospitano orti e giardini, e infine le foglie sono i pannelli fotovoltaici.

Questo edificio infatti dovrebbe servire a produrre alimenti agricoli ed energia solare a chilometri zero, da distribuire alla città intorno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...