Un italiano scopre una potente stella di neutroni

Cultura

Un italiano scopre una potente stella di neutroni

Una stella di neutroni che pulsa di luce con l’energia di 10 milioni di soli è stata trovata dai ricercatori, tra cui uno scienziato italiano che ha studiato a Cagliari.


I risultati, pubblicati sulla rivista Nature, sono stati ottenuti da un team di scienziati guidati da Matteo Bachetti così come il personale della NASA, utilizzando il telescopio spettroscopico nucleare Array (NuSTAR).

stella

Bachetti, che ha studiato a Cagliari, ha lavorato con il centro di ricerca astrofisica presso l’Università di Tolosa, in Francia. La stella di neutroni, o pulsar, è stata inizialmente pensata come se fosse un buco nero.


Ma la nuova scoperta degli astronomi li ha portati a concludere che la pulsar è il residuo di una supernova che è stata trovata nella Galassia Sigaro, nota anche come Messier 82 (M82), a circa 12 milioni di anni luce di distanza dalla Terra.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...